CESTA

Série "Etnografie Amazzoniche" e "Claude Lèvi-Strauss visto dal Brasile"

Etnografie Amazzoniche 1  

etnografie_amazzoniche_1

 

  Autor: Bollettin P., Mondini U. (org.)

  Editora: Cooperativa Libraria Editrice Università di Padova (cleup)

  Ano: 2012

  Número de Páginas: 170 pp.

  Preço: €15.00 

 

 

 

 

Sinopse: 

Il volume, con gli altri che compongono la serie 'Etnografie Amazzoniche', propone una panoramica delle recenti ricerche condotte nel campo etnografico. I contributi presenti affrontano temi molteplici e diversificati: le denominazioni dei diversi popoli come rappresentazioni collettive, l'esperienza di ricerca sul campo, la parentela preferenziale e la relazione con i non umani, l'educazione universitaria differenziata, l'attivismo politico, la musica, il vissuto dello spazio quotidiano, il trasferimento nelle città e la costruzione delle soggettività individuali. Da un lato il volume fornisce a un pubblico non specialista la possibilità di osservare la situazione attuale di questi popoli, dall'altro offre a tutti gli studiosi la possibilità di riflettere su temi di notevole interesse per le discipline antropologiche. L'Amazzonia e i popoli che vi abitano, infatti, hanno rappresentato sempre un fertile terreno che ha permesso l'elaborazione di importanti strumenti concettuali per indagare la particolare esperienza umana attraverso lo sguardo antropologico.

 

Etnografie Amazzoniche 2

etnografie_amazzoniche_2

 

 

  Autor: Bollettin P., Mondini U. (org.)

  Editora: Cooperativa Libraria Editrice Università di Padova (cleup)

  Ano: 2012

  Número de Páginas: 184 pp.

  Preço: €15.00

 

 

 

Sinopse:

Questo volume, con gli altri che compongono la serie 'Etnografie Amazzoniche', propone una panoramica sulle recenti ricerche condotte in campo etnografico sull'Amazzonia indigena. Le numerose tematiche affrontate nei singoli contributi, le idee di proprietà e di commercio, il comando, la salute e le politiche sanitarie, la costruzione del movimentismo politico, l'impatto delle missioni fondamentaliste, il ruolo dei professori nei villaggi, la guerra e lo scambio, la formazione dell'essere umano e l'animismo, permettono una visione d'insieme della situazione attuale vissuta dai popoli indigeni della regione amazzonica. Il volume, inoltre, propone una riflessione di carattere più generale sull'attualità, l'ampiezza e la profondità dello sguardo antropologico come sguardo critico capace di interrogarsi su una molteplicità di aspetti della contemporaneità. Per queste ragioni, oltreché per il suo carattere internazionale, ossia per la presenza di ricercatori di diversi paesi accomunati da un terreno etnografico di assoluta preminenza per l'indagine etnografica, Etnografie Amazzoniche II rappresenta un importante contributo di riflessione, non solo per chi lavora in Amazzonia, ma più in generale per chi si occupa dell'indagine antropologica.

 

Claude Lèvi-Strauss visto dal Brasile

claude_lvi-strauss_visto_dal_Brasile

 

 

  Autor: Bollettin P., R. Athias (org.)

  Editora: Cooperativa Libraria Editrice Università di Padova (cleup)

  Ano: 2011

  Número de páginas: 242 pp.

  Preço: €16.00

 

 

Sinopse: 

Claude Lévi-Strauss ha rappresentato, e continua a rappresentare, uno dei momenti più significativi non solo per la ricerca antropologica, ma per tutta la riflessione dell'uomo sull'uomo, così che l'interesse per la sua riflessione etnografica e teorica non sembra affatto diminuire, stimolata anzi da nuove originali e innovative letture. Alcune di queste sono quelle proposte in questo volume, che vuole rendere omaggio al pensiero del 'padre dello strutturalismo' a partire proprio dalle riflessioni che sulla sua opera vengono sviluppate in Brasile, suo principale terreno etnografico e luogo della sua consacrazione come antropologo. Ma il suo incontro con l'altro lato dell'Oceano non è solamente geografico, è costituito da relazioni di parentela teorica, di influsso reciproco, di contaminazione, di modificazione, come nelle relazioni tra i miti analizzati nelle Mitologiche. Questo libro propone una approfondita analisi dei concetti sviluppati su specifiche tematiche, quali i miti o la relazione tra questi e la storia, ma anche di aspetti apparentemente marginali dell'elaborazione teorica lévi-straussiana, come la musica, il cinema, l'antropologia urbana. Allo stesso tempo esso presenta uno sguardo sull'opera dell'autore che si inserisce nella complessità propria di un tentativo di definizione dei codici che fondono la natura e la cultura, in una poetica di mitologie, relazioni di parentela, identità e differenze, alla ricerca di quegli elementi che ne hanno caratterizzato, nella continuità e nella trasformazione, la produzione intellettuale.Se l'influenza del suo pensiero sulla successiva produzione antropologica è infatti innegabile, e forse incalcolabile, per chi si occupa dei popoli amerindi, essa, come dimostrano i testi qui raccolti, trascende i limiti etnografici per divenire imprescindibile per tutti coloro che, da approcci differenti, indagano le molteplici forme in cui l'uomo ha organizzato la propria vita.

 

Veja mais informações e compre os livros aqui.

Todos os direitos reservados 2011 © Centro de Estudos Ameríndios